“Suonate e risuonate le melodie dell’arpa, soffermandovi con calma su ciascuna sequenza, senza lasciarvi ingannare dalla forma della melodia stessa.
Ne verrà  un guadagno: si chiama Meditazione